main index ATTENZIONE! WARNING!! SPOILER AHEAD!!!

Questa pagina tratta di un episodio della serie Ghost in the Shell: Stand Alone Complex 2nd GIG.

La prima serie di Stand Alone Complex è discussa qui.


15: Afternoon of the machines - Pat. (il pomeriggio delle macchine - ronda)

Eh, pazienza. Prima o poi una frettolosa e ammaccata presentazione del presunto "padre" dei Tachikoma ci voleva. Da questo punto di vista l'episodio sarebbe deludente, secondo per delusione soltanto alla storietta del doppione di Pazu di cui poco fa.

In questa serie si immaginano una terza guerra mondiale, di tipo nucleare, combattuta attorno all'anno duemila, ed una quarta guerra mondiale di tipo non convenzionale combattuta attorno all'anno 2024. Si tratterebbe di una guerra convenzionale, se non fosse per la massiccia parte che hanno avuto le tecnologie e l'informatica - la massiccia parte dell'information warfare.

Fra le altre cose si immagina la "riconquista di Nemuro", ossia le prime quattro isole Kurili (cioè le isole Chishima, i "territori del nord" reclamati dal Giappone da lunga data, nonostante la forzata accettazione del trattato di San Francisco del 1951) che vennero occupate dai sovietici nell'agosto del 1945 e mai più restituite.

La riconquista di Nemuro sarebbe avvenuta (lo apprendiamo nella prima serie) utilizzando i Sea Ghosts (in giapponese: Umibozu), la squadra speciale della Marina giapponese, squadra che "ufficialmente non esiste" e che è fatta di uomini ben addestrati con mezzi avanzatissimi (elicotteri-vespa unmanned, esoscheletri MSDF-303, etc). A questo problema, è parallelo il problema dei rifugiati cinesi nella Tokyo distrutta (la capitale sarà spostata a New Port City, anche se non viene mai detto esplicitamente nella serie).

Citazioni spassose:

Dunque l'autore intende simboleggiare l'anima mettendola "fuori" dal corpo. Anche qui si potrebbe scendere parecchio nella filosofia (fino a Platone), ma penso che lo scopo di ipotizzare i ghost dei Tachikoma nell'hub del satellite sia solo quello di dire che l'anima non è qualcosa di "fisico".

Fra parentesi, si pone il problema tecnico del lag delle trasmissioni da e verso il satellite...

Giudizio complessivo: stupefacente e accattivante.


Stazione delle Ferrovie dello Stato di San Pietro - Avellana - Capracotta

home page - continua (next page)