continua (next page) main index Click here for helicopters Index of UNOFFICIAL Circumvesuviana Home Page

Below, an Agusta-Bell AB-412 of the Italian Coast Guard. Notice the radar (the big white cylinder) on its head.
Qui sotto, due elicotteri AB-412 della Guardia Costiera con le "strisce" per i controlli esterni (ed a proteggere le pale, i pitot, etc), equipaggiato di radar (il cilindrone in testa) e faro anteriore. Notare le sigle: il primo è targato in coda "9-10" e il secondo "2-05".

Il cilindretto grigio sul carrello è un gonfiabile che si attiva quando per un'emergenza l'elicottero sia costretto ad ammarare. Nell'ultima foto, la cabina di pilotaggio dell'AB-412.

Anche questi li ho visti all'EliShow 2002 ed EliShow 2003!

L'AB-412 è in dotazione anche all'Esercito Italiano. Ha un rotore di 14 metri di diametro, una velocità massima superiore ai 230 km/h, e può trasportare 14 persone o sei barelle in caso di utilizzo per emergenze mediche.

Devo precisare che gli AB-412 non sono gli AB-212 e AB-212E in dotazione all'Aeronautica Miltare Italiana fin dal 1979 ed in dotazione anche all'Esercito Italiano (in versione "multiruolo") ed alla Marina Militare Italiana (in versione antisommergibile, ASW/ASUW). Gli AB-212 sono riconoscibili, se non dal colore "militare", dal fatto che il loro rotore ha due pale anziché quattro come gli AB-412 che vedete in questa pagina.


Un Agusta-Bell AB-412 della Guardia Costiera

L'AB-412 della Guardia Costiera

La cabina di pilotaggio dell'AB-412

indietro (previous page) - home page - send e-mail - continua (next page)