home page - continua (next page)

Recensione del Nokia N900:


Cominciamo con i punti positivi...

Provo ad elencare qui le primissime cose che mi hanno colpito, il primo giorno, subito dopo l'unboxing.

Il "flash" della fotocamera (due LED) mi ha sorpreso: inaspettatamente potente (mi ha accecato gli occhi per qualche istante), è entrato in funzione per una frazione di secondo per agevolare la messa a fuoco. La qualità delle foto è paragonabile a quella di una fotocamera di classe media.

Che gusto accedere al terminale e dare comandi Linux! In piedi, in treno, lanci "ls -al" e vedi cosa ti dice. Ricordo i bei tempi, quando si parlava di questo con gli amici dell'università: "ah, un cellulare su cui dare elle esse meno a elle..." :-) Desiderio esaudito: e quel terminale non è una banale emulazione o simulazione, è proprio una vera finestra terminale Linux, in cui usare anche "vi", in cui scorrazzare nel filesystem "/proc"!

Dieci e lode alla risoluzione video: 800×480 distesi in 3.5" significa che anche ad una persona alquanto miope (che quindi può mettere a fuoco da vicinissimo) è pressoché impossibile distinguere la grigliatura di pixel dello schermo. Il rendering dei font dà perciò l'impressione di una precisione spettacolare.

Ovi Store: è ancora in fase beta, ma contiene già un bel po' di applicazioni simpatiche, tra cui qualche giochino che vale la pena tenere installato solo per farlo vedere ai bambini (ne parlo nelle prossime pagine). Dato che si possono maneggiare i "cataloghi" di applicazioni, l'Ovi Store rappresenta solo una fettina minuscola delle applicazioni installabili.

Wifi: anche qui un punto a favore. Dopo pochi minuti dalla prima accensione mi segnala che è disponibile una rete wireless "senza nome" (esatto! la wifi della mia camera è senza SSID-broadcast e per di più protetta con WPA2). L'N900 mi ha gentilmente chiesto l'SSID e la password, ed ha funzionato tutto al primo colpo: già navigo!

USB e foto: dopo aver scattato qualche foto e collegato l'N900 via USB, il mio PC Linux (un Apple Powerbook G4 con Ubuntu/PPC) ha visto il tutto come una fotocamera e lanciato F-Spot. Nel frattempo, da un'altra finestra, potevo piazzare files MP3 e AVI e WMV e vederli già a video (per i vari RMVB, FLV, etc, occorre scaricare i vari MPlayer e codec, gratis da Ovi Store e Maemo Select, ne parlo dopo).

Audio: le casse integrate non sono esplosive, ma danno un suono abbastanza limpido e denso con i miei CD di musica classica e polifonia (che sono il campo più delicato); non conta molto il fatto che i miei MP3 erano campionati all'esagerata qualità di 224 kbps.
Facilissima la sincronizzazione: ho semplicemente ricopiato la cartella Music dalla mia home directory di Ubuntu Linux (dove vi avevo piazzato i ripping dei miei CD, fatti con ripperX, che aggiunge anche le playlist in formato m3u e i tag autore/album/etc). Se nella cartella dell'album è presente un file in formato JPEG, allora il player multimediale dell'N900 lo visualizzerà come copertina. Che gusto vedere tutto funzionare al primo colpo!

Anche qui l'N900 "fa la cosa giusta": il player non resta muto quando l'N900 è settato a "silenzioso", e continua a girare in background anche se si cambia applicazione. Le cuffie in dotazione, con i loro "tappetti" in gomma bianca (più il paio di "tappetti" di ricambio), pure sono di ottima qualità. L'audio, posto al massimo volume, non infastidisce le orecchie (ma questo potrebbe essere dovuto al livello audio "normale" su cui feci il ripping dei miei CD), ma in compenso i tappetti sopprimono buona parte del rumore esterno, per cui a parità di volume si sente molto meglio. Inutile aggiungere che la qualità è uguale anche mettendo un paio di buoni auricolari Sony stereo (nonostante il loro connettore sia "a tre poli" piuttosto che a quattro).

Molto intelligente anche il tastino di blocco dello schermo, per come è disposto, per come è intuitivo (e lo riesco ad utilizzare anche con la sola mano sinistra). Così pure il programma della fotocamera, che si avvia quando si apre il flip proteggi-lente.


Aggiunte dei giorni successivi

Molte altre cose mi hanno fatto esclamare "ben fatto!", che non ho tempo di raccontare qui. Però mi fermo qui, per evitare di ripetere cose già dette altrove.


La recensione prosegue nella prossima pagina.


Click here for index page.

indietro (previous page) - home page - continua (next page)